L’azienda

Chi siamo?

THINK è stata fondata nel 2018 da Beat Fahrni ed è composta da 4 membri. Con l’aiuto di una rete aziendale internazionale e innovativa, implementiamo tecnologie di comunicazione veloci e innovative (tecnologia in fibre ottiche, reti wireless 5G e telefonia SIP) e consigliamo i capi progetto sull’urbanizzazione di zone di sviluppo, insediamenti e villaggi (Ligerz, Interlaken, Cerentino, ecc.). THINK è convinto che la tecnologia a fibre ottiche sia la via moderna e veloce per la trasmissione dei dati. Pertanto, consigliamo, eseguiamo i chiarimenti necessari e sosteniamo attivamente i progetti di costruzione in tutte le fasi.

Il fondatore ha più di 25 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni (Ascom, Nortel, Viasuisse, Telecom FFS, ecc.) grazie al suo lavoro come ingegnere elettrico FH. Inoltre, il suo MBA in economia sostenibile gli ha permesso di completare e ampliare le sue conoscenze tecniche.

Diversi progetti chiave caratterizzano il suo lavoro:

  • Trasferimento del centro dati delle FFS (2001/2)
  • Rinnovo completo del sistema informatico di Viasuisse (2004)
  • Polizia giudiziaria federale: integrazione telefonica (2008)
  • Modificazione di un tornio in una linea di produzione automatizzata per ridurre i tempi di produzione del 5/6 (2011)
  • Installazione di una rete in fibra ottica FTTH a Ligerz (dal 2016)
  • Estensione della connessione Internet e rinnovo del sistema telefonico di un’azienda internazionale (2018)

 

Perchè fibra ottica?

Le fibre ottiche sono lo standard per un’infrastruttura moderna. Al contrario di altre tecnologie, sono un modo di trasmissione dei dati provato, affidabile e senza emissioni. Nonostante questi vantaggi, molte delle linee in fibra ottica terminano all’ingresso del villaggio (FTTC – Fiber to the curb) o in strada (FTTS – Fiber to the street) e le case continuano ad essere collegate a Internet attraverso cavi in rame, che limitano la larghezza di banda. FTTB (Fiber to the building) conduce uno o più fili di fibre ottiche nel seminterrato di una casa e richiede quindi una rete supplementare nell’edificio, che genera costi aggiuntivi.

FTTH-IPTM è un ulteriore sviluppo della tecnologia FTTH (Fiber to the home), che porta fino a 4 fibre ottiche in ogni appartamento. Offre vantaggi di costo e più funzioni e applicazioni rispetto alla tradizionale tecnologia FTTH. Le fibre possono essere occupate in modo variabile: Fornitore, servizi edilizi, televisione, canali di informazione, sorveglianza. Grazie agli elevati effetti sinergici e ad un unico cablaggio, la tecnologia è conveniente sia nell’installazione che nel funzionamento.

FTTH-IPTM permette a tutti di utilizzare in futuro nuove offerte nel campo delle tecnologie della comunicazione e dell’intrattenimento. La nuova tecnologia renderà i villaggi e le regioni molto più attraenti.

Con l’aiuto di un progetto pilota a Ligerz, THINK mostra come i villaggi remoti possano essere dotati di moderne infrastrutture in fibra ottica FTTH-IPTM. La comunità di 550 anime situata al lago di Bienne è stata fino a poco tempo fa una delle zone desolate di Internet della Svizzera. Attraverso un’iniziativa privata, la tecnologia convenzionale ha potuto essere completamente sostituita. Nel 2013, un viticoltore biologico locale ha progettato di costruire un centro di teleriscaldamento e ha costruito tubi e pozzi. Questo sistema di tubi è stato ottimizzato concettualmente per potervi passare fibre ottiche. Nel frattempo è stato installato un cavo in fibra ottica fino al nostro distributore. Ogni mese stiamo progettando due nuove connessioni che permetteranno l’accesso rapido a Internet, un bene che diventerà sempre più importante in futuro.

 

Come organizziamo il nostro lavoro?

Per creare un catalogo delle esigenze coerente, THINK intervista sempre tutte le parti coinvolte nei progetti. Solo in una seconda fase viene sviluppato un concetto progressivo basato sulla tecnologia delle fibre ottiche. Facendo questo, ci preoccupiamo consapevolmente di garantire lo standard applicabile e la sostenibilità. Vengono presi in considerazione i benchmark mondiali (Consiglio FTTH annuale, ecc.), le tendenze attuali e le ultime scoperte. Inoltre, diamo attenzione alla compatibilità con le tecnologie future (5G).

Che cosa contraddistingue le infrastrutture di comunicazione moderne e sostenibili?

I concetti moderni per un’infrastruttura di comunicazione orientata ai bisogni sono adattati alla vita e alle esigenze di proprietari e residenti. Inoltre, permettono ai proprietari di abitazioni di calcolare i costi ottimali e di utilizzare tutte le moderne tecnologie di comunicazione e l’offerta mediatica.

A tale scopo, nello sviluppo del concetto di infrastruttura si tiene conto di diversi fattori:

  • Connessione internet delle aree a base di fibre ottiche
  • Sviluppo di aree ridondante (da 1 Gbit/s a 10 Gbit/s) con più fornitori per escludere la dipendenza da un unico fornitore di telecomunicazioni
  • Sistema di tubi espandibile separato su tutte le aree, che permette l’uso di una tecnologia modulare
  • Utilizzo di interfacce e tecnologie standard
  • Considerazione di diversi fornitori per escludere, per quanto possibile, guasti di software e hardware
  • Definizione e separazione delle responsabilità per l’infrastruttura
  • Utilizzo di standard testati che possono essere ulteriormente sviluppati
  • Applicazione di strategie open source per permettere uno sviluppo sostenibile